Isolamento Termico e Acustico

Le finestre e le vetrate sono uno dei punti strategici dell’isolamento termico di una casa e se non vengono realizzate rispettando i parametri giusti rischiano di diventare punti deboli e di farti spendere molto in riscaldamento e condizionamento.

Attraverso i vetri infatti filtra la migliore luce naturale proveniente dal sole, che permette di risparmiare sia l’energia elettrica necessaria per l’illuminazione artificiale degli ambienti che il riscaldamento o raffrescamento per quello che riguarda lo scambio e l’isolamento termico.

Lo sapevi che nei vecchi edifici la maggiore dispersione termica e la maggiore perdita economica riguardo l’energia è causata dai vetri poiché non performanti per i parametri di oggi?

Pensa alle bollette!

Se stai per ristrutturare o stai per costruire la tua casa, è fondamentale scegliere vetri adeguatamente isolati, sia dal punto di vista termico che acustico, non affidarti al fai da te, non scegliere la soluzione che ti sembra la meno dispendiosa perché saranno poi le bollette di una vita quelle che dovrai pagare!

La Trasmittanza

Vetrocamera | Vetreria Artigiana Martuzzi 2
Vetrocamera o “doppiovetro”

Per la corretta scelta dei tuoi vetri devi tener conto del coefficiente di trasmittanza termica in funzione della zona climatica. Non tutta l’Italia fa parte di una singola zona, ci sono zone più o meno illuminate, più o meno calde.

La trasmittanza termica indica il grado di isolamento di un componente e definisce come una vetrata permette al calore di essere trasmesso dall’interno all’esterno.

Più il valore è basso, minore sarà il calore che fuoriesce, che determinerà quindi il maggior risparmio energetico. 

La trasmittanza termica di una vetrata tiene conto di alcuni fattori come lo spessore dei vetri e la loro composizione, lo spessore del canalino in caso di vetrocamera (comunemente conosciuto come doppiovetro) e la presenza o meno del gas inerte contenuto all’interno.

Il Taglio Termico

Per raggiungere un ottimo isolamento termico è importante che le finestre abbiano un buon taglio termico.

Il taglio termico permette di ovviare alla dispersione termica basandosi sul metodo dell’interruzione della continuità metallica, cioè occorre fare in modo che nessun elemento abbia contemporaneamente due lati in continuità metallica, cioè uniti tra loro da metallo, tra interno ed esterno per non trasmettere o disperdere calore.

Li hai sempre chiamati DoppiVetri?

Il vetrocamera, comunemente “doppio vetro” o “doppivetri”, è costituito da due o più lastre di vetro distanziate tra loro per formare uno spazio (camera) e sigillate con materiale plastico. I vetri possono essere trattati per aumentare l’isolamento termico o la protezione dalle radiazioni termiche del sole: ad esempio i bassoemissivi e i selettivi.

Vetreria Artigiana Martuzzi 2

All’interno della camera viene solitamente eliminata l’aria e viene inserito un gas inerte come l’argon, lo xeno o il kripton che aumenta l’isolamento termico del vetro.

Un vetrocamera si indica con la somma degli spessori dei componenti:  ad esempio un vetrocamera 4-12-4 è composto da 2 vetri da 4 mm e una camera da 12 mm, per uno spessore totale di circa 20 mm.

Contattaci per informazioni, siamo pronti a spiegarti ogni dubbio!

Il vetro e il rumore: l’isolamento acustico

Se abiti in una zona rumorosa installare nuovi vetri può salvarti!

L’isolamento acustico è la capacità di isolare l’interno dai rumori esterni e si misura, come la musica, in decibel (dB), il valore corrisponde all’abbattimento, cioè alla capacità di diminuire di intensità un suono; più questo valore è alto, maggiore sarà l’isolamento acustico con buona pace della tua pennichella pomeridiana o del sonno notturno.

Per raggiungere un buon isolamento acustico possiamo usare vetri con strati insonorizzanti, accoppiati e rivestiti con speciali pellicole insonorizzanti, contattaci per un preventivo se vuoi valutare al meglio, ti risponderemo in 24 ore!

Siamo pronti per risolvere i tuoi dubbi e consigliarti al meglio, contattaci con fiducia!